pensierifluidi

4 settembre 2009

A dar una mirada

Filed under: 2009 - Ecuador,pensierifluidi — franpiedifreddi @ 00:34
Tags: , ,
Pambamarca.
Un luogo dove il petto duole per la mancanza di ossigeno e il paesaggio possiede una bellezza impossibile da descrivere, che si puo’ soltanto rappresentare lontanamente evocando luce, colori caldi, il giallo e l’ocra, in questa stagione secca. M’immagino l’esplosione di verde tra un paio di mesi, quando iniziera’ il tempo della pioggia. Qui le Ande cominciano ad apparire come piccole montagne: poco importa che le vette raggiungano i 5000 metri, quando ci si trova ad un’altitudine di 3600..
Lungo la ripida strada che si arrampica fin quassu’ si incontrano i bambini, nei loro ultimi giorni di vacanza prima dell’inizio della scuola, che accompagnano i loro animali al pascolo: mucche, pecore, capre, asini… alcune donne, di eta’ indefinibile, camminano lentamente, curve sotto loro carichi di legna, foglie, bambini..
Vento e polvere. Nient’altro. Qualche cavallo bruca l’erba rada e ingiallita. Sembra un villaggio fantasma. Vento e polvere. Solo agave, qualche abete e gli eucalipti, piantati poco tempo fa per cercare di salvare dall’erosione le ripide pareti della sierra.
In questa parte del villaggio non vive nessuno.. le case stanno un po’ piu’ in la’, dietro un lieve altura. Qui ci sono solo la scuola e il dispensario medico inutilizzato, che sara’ la mia casa la prossima settimana. E’ questo che mi basta vedere per oggi.
E allora discendiamo lentamente questi mille metri di dislivello, despacio, perche’ il soroche non mi colga, con calma, perche’ qua se constumbra así.
Annunci

4 commenti »

  1. Adesso capisco perchè hai deciso di andare fin lì…
    A 3600 metri puoi guardarci tutti dall’alto!
    Ciao

    PS: te cerchi “casa” ma preghi di non trovarla
    PPS: Manchi da una settimana e il pranzo non è lo stesso.
    PPPS: Salutami 4 lama.

    Commento di utente anonimo — 4 settembre 2009 @ 07:57 | Rispondi

  2. wow…questo post sembra una cartolina senza disegni o foto….ma è bello da immaginare questo paesaggio 🙂

    Buona continuazione

    Commento di utente anonimo — 4 settembre 2009 @ 12:58 | Rispondi

  3. bello, non smettere di scrivere, vorrei avere tue notizie.

    Maria

    Commento di poetto75 — 9 settembre 2009 @ 11:27 | Rispondi

  4. @#1: ¡¡claaaaaaro que si!!
    PS: =)
    PPS: eh, lo so che vi tocca fare mille giri per prendervi i tovaglioli.. ;o)
    PPPS: Fatto. C’era pure un alpaca che s’e’ offeso.

    @Luca: grazie stragrazie! =)

    @Maria: pazienta un’altra settimanella.. quando torno ti chiamo!

    Commento di franpiedifreddi — 14 settembre 2009 @ 19:24 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: