pensierifluidi

15 aprile 2008

Come svegliarsi e trovare la neve

Filed under: pensierifluidi — franpiedifreddi @ 14:34
Tags: ,

.. ma non c’è nulla di dolce e fatato…
Stamane, alla finestra, ho ricevuto il buongiorno da un cielo bianco bigio e dal velo nevoso spolverato sulle cime.
La primavera stenta ad esplodere in tutto il suo splendore di suoni, colori, profumi.
Come non è esplosa quella nuova stagione promessa due anni or sono. Ma, perlomeno, è finita l’illusione.
Benvenuti nel mondo reale.
Che sia ora di cominciare a camminare davvero?

Annunci

4 commenti »

  1. Commento di carezzadiluce — 15 aprile 2008 @ 13:44 | Rispondi

  2. @carezzadiluce: uhm.. a volte è meglio dimettersi!

    Commento di franpiedifreddi — 15 aprile 2008 @ 13:56 | Rispondi

  3. Cinque anatre andavano a sud
    forse una soltanto vedremo arrivare
    ma quel suo volo certo vuole dire che bisognava volare.

    Commento di utente anonimo — 24 aprile 2008 @ 06:33 | Rispondi

  4. @anonimo del #3: …che bisognava volare… =)

    Commento di franpiedifreddi — 24 aprile 2008 @ 10:28 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: