pensierifluidi

22 febbraio 2008

Incubo al chiaro di luna

Filed under: pensierifluidi — franpiedifreddi @ 10:10
Tags: , , , ,

Qualcuno ieri scriveva di permalosità e di chiari di luna..
Quanto alla permalosità, preferisco non commentare.. ma stanotte m’è tornato alla mente il suo post quando mi sono (fortunatamente) svegliata da un sogn-.. incubo molto inquietante e i raggi della luna filtravano attraverso le tende leggere..

Ho sognato il mio matrimonio.. ero vestita di bianco, come una meringa, tutta tempestata di strass… ho visto la chiesa, le facce degli invitati, dei parenti… e… e… il mio sposo… O_O
Il tutto immerso nella cornice del mio ridente habitat natale.. luoghi, ambienti, persone, usi, costumi, amici.. tutt’altro che congeniale alla mia indole, alle mie abitudini, alle mie aspettative..

Io, Fran sognante, sognavo ‘sta cosa e pensavo "ma che cazz- faaaaiii?!?!"… e la Fran sognata, davanti all’altare con un terribile sorriso finto.. il vuoto in fondo allo sguardo.. la morte nel cuore.. faceva lo stesso pensiero..

Finita la cerimonia, durante i festeggiamenti, mentre lo sposo salutava e ringraziava e riceveva auguri visibilmente emozionato, la Fran sposata e sprofondata nel suo inguardabile vestito di zucchero a velo e chiara d’uovo montata a neve, stava in un’altra stanza a chattare con chissàchi..

Ma è possibile che tra amiche ed ex-coabitanti si trasmettano telepaticamente anche le ansie prematrimoniali?!

Annunci

21 commenti »

  1. cavolo è veramente un super incubo!

    Commento di magicaclo — 22 febbraio 2008 @ 18:56 | Rispondi

  2. @Clo: eccome! brrrrrrrr…

    Commento di franpiedifreddi — 22 febbraio 2008 @ 23:05 | Rispondi

  3. Dire nome di quel poveraccio che faceva la parte dello sposo!!!! 🙂
    Salutare

    Commento di utente anonimo — 25 febbraio 2008 @ 16:07 | Rispondi

  4. Oiiiiii!!! però veloce a sposarti perchè quel vestito si scioglie!
    Naaaaa, anzi non farlo poi attiri tutte le api del quartiere con il vestito così zuccheroso!! 😛

    Ciaooo

    Commento di utente anonimo — 25 febbraio 2008 @ 16:34 | Rispondi

  5. @utente anonimo der #3: ¡Nunca jamás! ;o)

    @Lù: NO! Le api no! Sennò l’utente anonimo der #3 si mette a strillare come una sciacquetta isterica! ;o)

    Commento di franpiedifreddi — 26 febbraio 2008 @ 08:47 | Rispondi

  6. Proprio anonimo eh? Ci manca solo che dici quanti capelli ho in testa!!! Ahahahahahahahahah!!!! 🙂
    Dai su…DIRE NOME!!!
    …secondo me abita vicino piazza venezia… 😉

    Commento di utente anonimo — 26 febbraio 2008 @ 10:33 | Rispondi

  7. capelli?!?.. nella tua testa?!?!.. ahuahuahuahua!!
    No, no.. non abita vicino a Piazza Venezia, bensì vicino a Venezia.. e non lo conosci.. ;-p

    Commento di franpiedifreddi — 26 febbraio 2008 @ 10:38 | Rispondi

  8. Domani mi sposo, ne sono felice,
    si sente dal tono con cui lo si dice
    una piccola chiesa alle undici e venti
    hanno deciso ogni cosa i suoi amici e i parenti

    Commento di franpiedifreddi — 26 febbraio 2008 @ 11:34 | Rispondi

  9. Commento di utente anonimo — 26 febbraio 2008 @ 12:00 | Rispondi

  10. Questa poesiola è davvero da brividi…
    Ma tu non eri quella che si voleva sposare? 😉

    Commento di utente anonimo — 27 febbraio 2008 @ 11:35 | Rispondi

  11. ecco.. anche l’incubo era da brividi.. e quella colonna sonora ci sta come il cacio sui maccheroni.. ;o)
    Io sono SEMPRE quella che si voleva sposare.. ma forse anche no.. boh.. sì.. no.. non lo so.. ci dovrei pensare..
    ;o)

    Commento di franpiedifreddi — 27 febbraio 2008 @ 11:55 | Rispondi

  12. Bene!! L’importante è avere poche idee ma ben confuse!! 😉

    Commento di utente anonimo — 27 febbraio 2008 @ 12:34 | Rispondi

  13. daniele silvestri. con le campane da funerale. ciumbi…

    Commento di papoff — 27 febbraio 2008 @ 13:59 | Rispondi

  14. @papoff: … a manetta… ;o)

    Commento di franpiedifreddi — 27 febbraio 2008 @ 14:01 | Rispondi

  15. ricordo in tex willer,
    buffalo bill chiedeva sempre
    a chi era tentennante:
    piedi freddi?

    coraggio Fran
    verrà sogno
    a tua riva, per
    quanto tremor
    tu possa avere,
    e per allora,
    non temere
    incubo non
    sarà, ed
    abito bianco
    non vedrai
    mai liso,
    sì, per allor,
    manciate a te di
    …riso

    Commento di matelot — 27 febbraio 2008 @ 17:38 | Rispondi

  16. Complimenti..Bello Spazio..:)
    Verrò a trovarti spesso..
    Ed inserirò il tuo Blog fra i miei preferti! 😉
    A presto,
    Peppe.

    Commento di utente anonimo — 5 marzo 2008 @ 10:31 | Rispondi

  17. @matelot: interessante teoria quella di Bill.. in quanto alle manciate di riso, mangiamocelo, va’, che è meglio! ;o)

    @Peppe: grazie a te.. spazio invero un po’ trascurato.. ma verranno tempi migliori! =)

    Commento di franpiedifreddi — 5 marzo 2008 @ 11:01 | Rispondi

  18. eheh bel blog!

    Commento di DanteHicks — 6 marzo 2008 @ 11:44 | Rispondi

  19. @DanteHicks: grazie stragrazie.. =)

    Commento di franpiedifreddi — 7 marzo 2008 @ 15:06 | Rispondi

  20. O_o” ma che avevi mangiato??? mio Guaio mi dice che ogni tanto nel sonno urlo (di solito sognando di litigare con mia madre), e una volta l’ho pure cazzottato (non mi ricordo cosa stessi sognando, forse qualche simpatico ex), ma per una cosa così come minimo mi strapperei le corde vocali!
    PS ma almeno lo sposo meritava?

    Commento di lagattacesira — 10 marzo 2008 @ 14:47 | Rispondi

  21. @lagattacesira: mica m’ero mangiata chissachè.. ma voi che fate, andate a dormire coi guantoni e il casco? ;o)
    PS non commento… :-

    Commento di franpiedifreddi — 10 marzo 2008 @ 15:06 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.