pensierifluidi

13 giugno 2007

Déjà vu

Filed under: pensierifluidi — franpiedifreddi @ 14:39
Tags:
Prendere la bici per recarsi dall’altra parte della città, al corso di francese, quello gratis, dei buoni formativi della Provincia.
Arrivare in centro e sentire i primi goccioloni del consueto temporale, assaporare una sfumatura dell’odore famigliare d’estate, quella di poco prima del tramonto, quando il calore dell’asfalto, della terra, dei boschi intorno alla città condensa nei nuvoloni ed esplode nel quotidiano acquazzone.
Mentre percorro la ciclabile verso nord, LA Voce Gracchiante (per eccellenza!) mi sussurra alle orecchie “yeah, Small Change got rained on with his own thirty-eight”, a stilla a stilla mi piove addosso quello che si preannuncia un considerevole scroscio.
Bella idea uscire in bici!
Il vecchio Tom lascia la parola a Nick Drake che mi racconta quando e come arriverà Joey… e sorrido pensando alle sue lacrime mai mostrate.
Pedalare, pedalare…
Salire le scale di corsa cercando di assumere un aspetto composto nonostante i capelli bagnati, le infradito inzaccherate, la maglietta appiccicata alla schiena.
Entrare trafelata in classe mal celando il fiatone e realizzare che i trentini sono sempre in anticipo: la mia puntualità diventa trascurabile.
Prendere posto ed accorgersi che c’è un nuovo corsista, assente alla precedente prima lezione. Incrociare il suo sguardo, ricambiare il sorriso, stringere la mano ed avvertire la ferma sensazione di averlo già incontrato, già conosciuto.
Il tono di voce, alcune espressioni del volto, persino l’abbigliamento… eppure no, non può essere.
L’osservo di sottecchi, con pessimi risultati…
All’improvviso, con stupore, mi rendo conto che si tratta della personificazione in carne ed ossa di un altro individuo, più giovane di qualche decennio, che per un po’ ha camminato accanto a me, da vicino e da lontano. Qualche settimana fa l’ho sognato “da grande” e… mi sconcerta la smisurata somiglianza dell’uomo del sogno, proiezione futura del compagno di strada con questo nuovo sconosciuto corsista.
Lungo la ciclabile, rietrando a casa pedalo senza fretta… la consistenza dei miei pensieri è simile a quel che resta dell’acquazzone, nubi gonfie e sprazzi di cielo, umidità che s’alza dalla strada bagnata… e provo un senso di soprannaturalità, turbamento che mescola elementi apparentemente disgiunti, intensi del passato vissuto, vividi del ricordo di un sogno non dimenticato, inaspettati della vicenda presente…

Déjà vu.

Annunci

4 commenti »

  1. grazie …è sempre un piacere leggerti…immaginare le tue sensazioni e confrontarle con le mie che non so esprimere così bene ..alla prossima ciao

    Commento di utente anonimo — 14 giugno 2007 @ 07:12 | Rispondi

  2. in effetti…che caz..ci stai a fare là, in quel postaccio, tutto il giorno davanti al computer. Dovresti scrivere, scrivere, scrivere, scrivere…..ed ancora scrivere.Altro che leggere. Fra, forse tu sei fatta per scrivere, alla faccia del libro sul comodino che ti lancia le occhiatacce la sera….. baci, a domani sera!

    Commento di utente anonimo — 14 giugno 2007 @ 15:32 | Rispondi

  3. Scrivere? IO?!? ahuahuahuahua! Mapperfavore…
    Inoltre c’ho il mutuo da pagare.
    Ecco perchè resterò in questo postaccio ancora per un bel po’.. 😦 a scrivere… codice! ;o)

    Commento di franpiedifreddi — 14 giugno 2007 @ 16:20 | Rispondi

  4. si è vero ce sta un mutuo da pagà…..intanto ce vediamo stasera…un mega bacio, capito da te alle 8 circa! tanti baci

    Commento di utente anonimo — 15 giugno 2007 @ 06:35 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.